Il Nip informa:

  • 16/05/2019
    1) Graduatoria Asilo Nido anno 2019/2020

    Di seguito potete trovare il link per poter scaricare la graduatoria dell'Asilo Nido per l'anno 2019/20

    Leggi
  • 12/05/2019
    2) Indagine di mercato

    AVVISO PUBBLICO - REALIZZAZIONE DI UN'AREA DA DESTINARE A PARCHEGGIO NELLA ZONA INDUSTRIALE DI MEDUNO. CUP B71B18000840002. INDAGINE DI MERCATO PER L’INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI [..]

    Leggi
  • 27/03/2019
    3) Iscrizione Asilo Nido anno 2019/2020

    Da oggi è online la nuova domanda per richiedere l'iscrizione all'Asilo Nido per il prossimo anno scolastico 2019/2020

    Leggi
  • 14/01/2019
    4) CODICE UNIVOCO PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

    Leggi
  • 19/12/2018
    5) TARIFFE SERVIZIO IDRICO INTEGRATO 2019

    TARIFFE SERVIZIO IDRICO INTEGRATO 2019

    Leggi

Una scommessa per il futuro..

Un impegno per il territorio

Il Consorzio ha lo scopo di promuovere lo sviluppo economico del territorio, favorendo il sorgere di nuove iniziative industriali e le condizioni necessarie per la creazione e lo sviluppo di attività produttive e di servizi.

Al momento stiamo completando l’infrastrutturazione della Z.I. di Maniago e a breve inizieranno i lavori di ampliamento e infrastrutturazione della Z.I. di Montereale Valcellina. Con questi interventi si riterrà esaurita la fase di crescita dimensionale delle aree attrezzate così da porre maggiore attenzione alla crescita qualitativa delle stesse aree.

I nuovi investimenti saranno quindi riservati alla mitigazione ambientale attraverso una politica del verde, dei controlli della qualità e delle caratteristiche dell’aria e dell’acqua, della sicurezza della viabilità oltre ai servizi di connessione alla rete nazionale a fibra ottica, data center, formazione, asilo nido.

Nei limiti del possibile, visto la situazione economica internazionale non particolarmente brillante, il NIP collaborerà con l’Amministrazione Regionale al progetto di “Marketing Territoriale” ponendo particolare attenzione agli eventuali insediamenti di attività con un rapporto investimento/occupazione elevato in maniera da dare precedenza ad aziende ad alta tecnologia.

A tal proposito, il Consorzio ha inoltre già previsto statutariamente di non accogliere ulteriori insediamenti nella categoria delle industrie insalubri di 1° classe.